Seleziona una pagina

Pizze tradizionali e gourmet, fritti e “food pairing”: Granammare apre a Salerno

Un innovativo format gastronomico

Granammare coniuga un’intensa esperienza culinaria alla scoperta del gusto della pizza e dei fritti d’autore, con l’atmosfera sofisticata e confortevole della cocktaileria.
Nasce dalla visione di unire due mondi: quello della pizza rappresentato dal grano, e quindi dalla genuinità delle materie prime utilizzate come la farina, e quello marittimo per valorizzare la posizione della struttura, situata a pochi passi dal mare con vista sul Golfo di Salerno. Granammare sorge in una location d’eccezione in via Lungomare Tafuri, nei pressi del centro cittadino e del Forte La Carnale, uno dei luoghi simbolo di Salerno. Il piacere del palato, esaltato dall’eccellenza dei prodotti, e un design caratterizzato dal richiamo agli elementi tipici della città e della Costiera Amalfitana, si fondono per creare un mix unico e originale. Il luogo ideale per pranzo, aperitivo e cena, nel quale assaporare tutta la bontà della pizza, declinata in gusti classici e rivisitati, oppure degustare i fritti artigianali accompagnati dai cocktail preparati con cura dal barman.

Le pizze: tradizionali, innovative e gourmet

Da Granammare la pizza (disponibile anche senza glutine con area gluten free dedicata) è assoluta protagonista. Un capolavoro del gusto che prende forma, colore e sapore all’interno dei due forni allestiti nella struttura, rappresentati graficamente nell’icona del marchio. Il menù è un viaggio nella tradizione campana: dal pomodoro San Marzano, oro rosso dell’Agro Nocerino Sarnese, alla mozzarella di bufala, uno dei prodotti campani più apprezzati al mondo, all’olio Extra Vergine di Oliva, alimento principe della Dieta Mediterranea. La fusione di prodotti di terra e di mare, presente in numerosi piatti, è in linea con la filosofia del locale. Granammare si propone di raccontare il territorio attraverso le sue eccellenze gastronomiche. Per questo motivo, lo staff seleziona accuratamente i migliori produttori del territorio per garantire una memorabile esperienza di gusto. Le pizze sono il frutto di una grande attenzione ai metodi di preparazione, dall’impasto a lunga lievitazione alla sapiente combinazione delle materie prime

I fritti d’autore, adatti ai palati più esigenti, i taglieri con i formaggi e salumi nostrani, e le ricche insalate, completano l’offerta. I nomi dei piatti sono un omaggio al territorio, alla sua storia e alle sue eccellenze turistiche. I maestri pizzaioli imprimono il loro marchio di qualità nel menù di Granammare, proponendo una vasta scelta di pizze, da quelle tradizionali alle “gourmet”, che nascono dalla ricerca e dalla sperimentazione. Una delle pizze di “punta” è la Granammare, autentica espressione dei sapori campani grazie ad un mix di ingredienti come alici di Cetara, pomodorini gialli, stracciata di bufala e zeste di limoni.

“Food pairing”: l’abbinamento tra food e cocktail

I cocktail Granammare nascono da una sapiente combinazione tra tradizione e innovazione. Ai grandi “classici” si affiancano i drink innovativi, frutto della creatività del bartender. In una continua ricerca di nuove sensazioni gastronomiche, ognuno dei cocktail prevede l’abbinamento con una proposta food scelta per ottenere un’esplosione di sapore e di gusto. Sono il risultato di un’accurata selezione di prodotti di elevata qualità che, unita all’arte del bartender, contribuisce a rendere indimenticabile l’aperitivo. Cos’è il food paring? L’arte di abbinare il cibo ai drink, nata nei Paesi anglosassoni, e diffusasi in Italia negli ultimi anni. Si fonda su tre regole: la stagionalità delle materie prime, la contrapposizione dei sapori o, al contrario, la loro similitudine.

www.granammare.it

Testi di Granammare
Fotografie di Giovanna Caliulo